ANFITEATRI

 

Pietre declivi

in larghe ellissi

di onde verso il mare

che partorisce luce

e i sogni uccide.

Fiaccole tenaci

assediate da oscure

litanie per catarsi

di paure, liturgie

di ininterrotte memorie.